ASIA/SIRIA - Un cristiano diventa Presidente del parlamento siriano

venerdì, 29 settembre 2017 chiese orientali   aree di crisi   medio oriente   politica  

Twitter

Damasco (Agenzia Fides) – Si chiama Hamoudeh Sabbagh ed ha 59 anni il primo cristiano eletto Presidente dell'Assemblea del Popolo (il Parlamento siriano) dagli anni Quaranta del secolo scorso. Nell'elezione, avvenuta giovedì 28 settembre, si sono espressi a favore di Sabbagh 193 dei 252 parlamentari votanti. Sabbagh ha compiuto studi giuridici, appartiene al partito governativo Baarh e in passato ha ricoperto il ruolo di vice-governatore della Provincia di Hassakè. L'unico cristiano eletto prima di lui alla guida del Parlamento siriano è stato Fares Khoury, che occupò quella carica due volte durante il protettorato francese (1920-1946) e una terza volta dopo la proclamazione d'indipendenza della Repubblica araba di Siria.
Sabbagh prende il posto di Hadiyeh Khalaf Abbas, rimossa lo scorso luglio con voto unanime dei deputati che la accusavano di comportamenti non democratici. Hadiyeh Khalaf Abbas era stata la prima donna ad essere eletta - per acclamazione - presidente dell’Assemblea del Popolo, nel giugno 2016. (GV) (Agenzia Fides 29/9/2017).


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network