AMERICA/STATI UNITI - Gli incendi devastano le zone turistiche della Great Smoky Mountains

venerdì, 2 dicembre 2016 catastrofi naturali   povertà  
Gli incendi devastano le zone turistiche della Great Smoky Mountains

Gli incendi devastano le zone turistiche della Great Smoky Mountains

Gatlinburg (Agenzia Fides) – Sono numerosi gli abitanti della diocesi di Knoxville che hanno perso la casa e il posto di lavoro o addirittura le imprese, negli incendi che hanno devastato le zone turistiche della regione Great Smoky Mountains il 29 novembre, afferma il Vescovo di Knoxville Sua Ecc. Mons. Richard F. Stika in un comunicato inviato a Fides. Secondo le agenzie di informazione, ci sono state almeno sette vittime e 45 persone ferite gravemente. Il giorno dopo, 30 novembre, altre due persone sono morte quando un tornado ha spazzato il Tennessee. Almeno 300 strutture sono state danneggiate o distrutte a Gatlinburg, altre 700 nella zona di Sevier County.
"La comunità cattolica di East Tennessee continua a pregare per coloro che sono stati colpiti dagli incendi a Gatlinburg" informa il Vescovo Stika, che ha chiesto aiuti concreti per gli abitanti della zona. Suor Mary Christine Cremin, direttrice della Catholic Charities di East Tennessee, sta coordinando gli aiuti alla popolazione di Gatlinburg e di Sevier County.
Il dipartimento dell'agricoltura ha segnalato che ancora ci sono 47 incendi, sotto controllo, che hanno distrutto 6.000 ettari, La popolazione di Knoxville, più di 180 mila abitanti, è in allerta. La cittadina di Gatlinburg, 4.100 abitanti, è stata evacuata.
(CE) (Agenzia Fides, 02/12/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network