OCEANIA/PAPUA NUOVA GUINEA - Cinquant’anni di Vangelo a Lae

mercoledì, 30 novembre 2016 chiese locali   animazione missionaria   evangelizzazione   istituti missionari   istruzione  

B.N.

Un momento della celebrazione a Lae

Lae (Agenzia Fides) – Cinquant’anni fa il Vangelo ha messo radici a Lae, capoluogo della provincia di Morobe. Come appreso da Fides, fedeli cattolici, altri cristiani e di altre religioni hanno celebrato l’anniversario in una solenne cerimonia in cui il Nunzio Apostolico in Papua Nuova Guinea e Isole Salomone, l’arcivescovo Kurian Matthew Vayalunkal, in compagnia di vescovi e sacerdoti, ha celebrato la santa messa per invocare la benedizione del Signore sulla diocesi e ringraziare i missionari per i frutti del loro lavoro nella provincia di Morobe.
“Siamo qui riuniti – ha detto all’assemblea riunitasi nei giorni scorsi nella scuola di Santa Maria – per ricordare il 50 ° anniversario della nostra diocesi di Lae. E’ l'occasione giusta per ricordare la storia della Chiesa nel nostro paese. Ci rallegriamo, diamo lode a Dio, e andiamo avanti”.
Il vescovo Christian Blouin, alla guida della comunità di Lae, ha ringraziato i “quattro missionari pionieri della diocesi di Lae: p. Anthony Mulderink, uno dei quattro, è qui presente per assistere a questa celebrazione. Vogliamo cogliere l'occasione per ringraziare lui e i suoi confratelli, missionari di Mariannhill”, estendendo poi la gratitudine a tutte le persone di buona volontà, in loco e oltremare. Nei primi anni dell’attività missionaria, non c’erano i moderni mezzi di trasporto o di comunicazione, e “i sacerdoti e le suore hanno affrontato grandi difficoltà”, ha detto.
Il vicario generale della diocesi, p. Arnold Schmitt, ha rimarcato: “Il lavoro principale dei primi missionari è stato l'educazione e la formazione delle famiglie cattoliche. Abbiamo continuato a farlo e lo svolgiamo ancora oggi, leggendo i segni dei tempi. Per esempio, ha aggiunto, il numero crescente di ragazzi di strada oggi è preoccupante e stiamo cercando di trovare il modo di affrontare questa e molte altre nuove sfide”.
La nascita della comunità cattolica nella provincia di Morobe risale al tempo della corsa all'oro, nel 1927. Tuttavia la circoscrizione ecclesiastica di Lae fu creata da Papa Giovanni XXIII con l’erezione del primo Vicariato apostolico il 18 giugno 1959, affidato alla congregazione dei missionari di Mariannhill, divenuto poi diocesi nel 1966. Oggi la diocesi di Lae conta 35mila battezzati, raggruppati in 16 parrocchie, guidati da 14 preti mentre 28 sono le scuole cattoliche al servizio della popolazione nel territorio diocesano. (PA-BN) (Agenzia Fides 30/11/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network