http://www.fides.org

News

2013-04-10

AMERICA/EL SALVADOR - OSA e governo insieme nel processo di pace, la tregua tra le bande è un primo passo

Washington (Agenzia Fides) – L'Organizzazione degli Stati Americani (OSA) e il governo di El Salvador hanno firmato un accordo di cooperazione e la creazione di una missione di assistenza alla sicurezza per sostenere il processo di pace sociale che ha già ottenuto un primo risultato con la tregua fra le bande.
La tregua di pace tra le due principali bande di El Salvador, la MS-13 e Barrio 18, è iniziata nel marzo 2012, con la decisiva partecipazione del vescovo castrense Mons. Fabio Colindres e il dirigente sociale Raul Mijango, e con il sostegno dell’OSA, attraverso la Segreteria per la Sicurezza Multidimensionale (vedi Fides 19/06/2012).
La tregua ha portato ad una riduzione considerevole del tasso di omicidi: da 14 a 5,9 omicidi al giorno.
Il Segretario Generale dell’OSA, José Miguel Insulza, secondo una nota pervenuta a Fides, ha dichiarato: "Un anno fa, la città di San Salvador era al terzo posto nella lista delle città più violente del mondo, ora non c'è in questa lista", poi ha aggiunto: "La tregua tra le bande è solo l'inizio; cambiare il modo di vita di un numero significativo di giovani, dando loro la speranza, promuovere la pace e riabilitarli è un compito molto più complesso".
(CE) (Agenzia Fides, 10/04/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network