AMERICA/HAITI - I laici haitiani chiamati a riscoprire la propria missione nella società e nella Chiesa

sabato, 4 novembre 2017 laici   chiese locali   missione  

Port au Prince -(Agenzia Fides) - 180 laici cattolici, provenienti da tutte le diocesi di Haiti, hanno preso parte al Congresso Nazionale dei Laici svoltosi a Port au Prince dal 31 ottobre al 3 novembre. L'incontro, promosso dalla Chiesa di Haiti in collaborazione con la Scuola sociale del CELAM, ha provato a delineare la missione dei battezzati laici nella Chiesa e nella società, chiamati animare le realtà temporali alla luce della dottrina sociale della Chiesa. I lavori del Congresso hanno messo in luce l'urgenza di approfondire tra i laici la conoscenza della dottrina sociale della Chiesa, per sostenerli nella riscoperta della propria missionarietà laicale nei contesti in cui vivono e sono chiamati a operare.
Il Congresso è stato presieduto da Francisco Niño, Sacerdote colombiano e vice segretario del Segretariato Generale di CELAM.
Haiti, il Paese più povero d'America, prova a ritrovare la stabilità sociale e a imboccare con più energia la via della ricostruzione. La Chiesa sostiene il poolo haitiano e il suo ammirevole e commovente desiderio di risollevarsi e ripartire. (CE) (Agenzia Fides 4/11/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network