AFRICA/SUD SUDAN - Ucciso un catechista della parrocchia di Kajo-Keji

mercoledì, 25 gennaio 2017

Juba (Agenzia Fides) - Un catechista della parrocchia del Sacro Cuore di Kajo-Keji (Sud Sudan) è stato ucciso domenica 22 gennaio nella cappella situata nella località di Lomin. Lo riferisce il parroco, p. Jesus Aranda, missionario comboniano. Secondo p. Aranda, il catechista, del quale è noto solo il nome, Lino, è stato ucciso insieme ad altre cinque persone da un gruppo armato. I fedeli hanno abbandonato l’area per il timore di altri attacchi.
P. Aranda ha preso possesso della parrocchia il 3 dicembre 2016 ed ha dovuto subito confrontarsi con la drammatica situazione dell’area. Oltre 50.000 abitanti di Kajo-Keji si sono rifugiati nella confinante Uganda a causa dell’insicurezza e degli attacchi ai villaggi della zona, condotti dall’esercito sud-sudanese contro quelle che sono ritenute popolazioni ostili al governo centrale di Juba. (L.M.) (Agenzia Fides 25/1/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network