http://www.fides.org

Speciale

2009-07-18

INSTRUMENTUM MENSIS IUNII PRO LECTURA MAGISTERII SUMMI PONTIFICIS BENEDICTI XVI PRO EVANGELIZATIONE IN TERRIS MISSIONUM

Giovedì 11 giugno, Solennità del Corpus Domini, il Santo Padre Benedetto XVI ha presieduto la Santa Messa sul sagrato della Cattedrale di San Giovanni in Laterano, al termine della quale ha guidato la Processione Eucaristica fino alla Basilica di Santa Maria Maggiore, dove ha impartito la Benedizione Eucaristica ai fedeli presenti.
Il 19 giugno, presiedendo la Celebrazione dei Secondi Vespri della Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù nella Basilica Vaticana, in occasione del 150° Anniversario del dies natalis del Santo Curato d’Ars, il Papa ha aperto l’Anno Sacerdotale. La Lettera del Santo Padre, di indizione dell’Anno Sacerdotale, è stata pubblicata il giorno 18 giugno.
Domenica 21, Benedetto XVI si è recato in Visita Pastorale a San Giovanni Rotondo: nel Santuario di Santa Maria delle Grazie, in visita privata, ha venerato le spoglie mortali di San Pio; quindi, sul sacrato della chiesa di San Pio da Pietralcina, ha celebrato la Santa Messa; nel pomeriggio ha incontrato i malati ed il personale medico della Casa Sollievo della Sofferenza e, infine, ha avuto luogo l’incontro con i sacerdoti, i religiosi, le religiose e i giovani, nella chiesa di San Pio da Pietralcina.
Domenica 28 giugno, il Santo Padre ha presieduto la Celebrazione dei Primi Vespri della Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo nella Basilica Papale di San Paolo fuori le mura, in occasione della chiusura dell’Anno Paolino. Lunedì 29, nella Basilica Vaticana, ha presieduto la Concelebrazione Eucaristica con trentaquattro Arcivescovi Metropoliti ai quali, nel corso del Sacro Rito, ha imposto i Palli presi dalla Confessione di San Pietro.
Tra le udienze di questo mese: alla Comunità del Pontificio Seminario Francese, il 6; ai Membri della Fondazione “Centesimus Annus – Pro Pontifice”, il 13; al Consiglio della Fondazione Alcide De Gasperi, il 20; all’Assemblea della R.O.A.C.O, il 25; alla Delegazione del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, il 27. Inoltre ha ricevuto in udienza i Vescovi del Venezuela, e quelli del Vietnam, in Visita Ad Limina Apostolorum; Sua Beatitudine Ignace Youssif III Younan, Patriarca di Antiochia dei Siri, e gli Arcivescovi Metropoliti che hanno ricevuto il pallio nella Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo.
Infine si ricordano due appelli lanciati da Benedetto XVI: il primo, al termine dell’Angelus del 14, affinché, in occasione della prossima Conferenza ONU e in sede delle istituzioni internazionali, siano assunti provvedimenti per assicurare a tutti, nel presente e nel futuro, gli alimenti fondamentali e una vita dignitosa; il secondo, al termine dell’Udienza generale del 24, per il rilascio di tutte le persone sequestrate in zone di confitto e in particolare per la liberazione di Eugenio Vagni, operatore della Croce Rossa nelle Filippine.

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network