ASIA/COREA DEL SUD - Il Cardinale Yeom: "Accompagnerò Papa Francesco se andrà in Corea del Nord"

mercoledì, 7 novembre 2018 chiese locali   pace   riconciliazione   guerre   libertà religiosa   papa francesco  

Seul (Agenzia Fides) - "Accoglieremo con grande favore una possibile visita del Papa a Pyongyang", ha detto il Cardinale Andrew Yeom Soo-jung, Arcivescovo di Seul e Amministratore apostolico della diocesi di Pyongyang. "Se il Papa visiterà la Corea del Nord, lo accompagnerò" ha aggiunto, affermando di essere disposto e desideroso di essere al suo fianco, in tale eventuale, storico viaggio. Come appreso dall'Agenzia Fides, il Cardinale ha espresso questa intenzione a margine dell'incontro con Lee Hae-chan, leader del Partito Democratico attualmente al governo in Corea del Sud, accogliendo il leder politico nel complesso della Cattedrale di Myeongdong, a Seul.
Papa Francesco ha effettivamente accolto un possibile invito a visitare la Corea del Nord il mese scorso, quando il Presidente della Corea del Sud Moon Jae-in ha trasmesso al Pontefice l'invito verbale del leader nordcoreano Kim Jong-un. Il Papa ha detto che se la Corea del Nord formalizzerà un invito ufficiale, risponderà con favore.
Nessun Papa finora ha mai visitato la Corea del Nord. Secondo il governo sudcoreano e anche per la Chiesa in Sud Corea, l'eventuale visita del Papa potrà aiutare ad accelerare il processo per riportare pace duratura e riconciliazione nella penisola coreana, tuttora divisa in due stati tecnicamente ancora belligeranti dopo la guerra di Corea (1950-53), ultimo residuo della Guerra Fredda. (PA) (Agenzia FIdes 7/11/2018)


Condividi:
chiese locali


pace


riconciliazione


guerre


libertà religiosa


papa francesco