ASIA/COREA DEL SUD - Si avvicina la Giornata coreana della Gioventù

mercoledì, 8 agosto 2018

Archdiocese of Seoul

Seoul (Agenzia FIdes) - E' l'Arcidiocesi di Seoul a ospitare la quarta giornata della gioventù della Corea (Korean Youth Day) che si celebra dall'11 al 15 agosto sul tema "Sono io; non abbiate paura (Gv 6, 20). "L'esperienza convoglierà a Seul quasi 2.000 giovani cattolici provenienti dalle 16 diocesi coreane. Attraverso l'opportunità di condividere e scambiare le loro esperienze di vita, tutti i partecipanti troveranno la possibilità di riconfermare la propria fede e di rispondere alla chiamata da parte del Cristo", afferma una nota inviata a Fides dall'Ufficio Comunicazioni della diocesi di Seoul, mentre fervono i preparativi a vari livelli.
Il programma, stilato sul modello in cui si articolano le Giornate Mondiali della Gioventù, include la Messa di apertura (celebrata il 12 agosto dal Cardinale Andrew Yeom Soo-jung, Arcivescovo di Seoul), un pellegrinaggio ai luoghi sacri di Seoul (come al santuario dei martiri), le catechesi tenute dai vescovi diocesani, uno speciale "Festival della cultura" nella cattedrale di Myeongdong, diversi concerti e la veglia di preghiera serale con la comunità di Taizè (presente il priore, frere Alois), fino alla Messa di chiusura il 15 agosto. I giovani partecipanti saranno ospitati in famiglie locali, che hanno dato la loro disponibilità nelle diverse parrocchie della capitale.
Seguendo la filosofia della Gmg, la Chiesa caoreana celebra il suo quarto evento dopo la prima Korean Youth Day tenutasi a Jeju nel 2007; la seconda a Uijeongbu nel 2010; la terza a Daejeon nel 2014, in presenza di Papa Francesco. In quell'occasione la Giornata coincise con l'Asian Youth Day. (PA) (8/8/2018)


Condividi: