AMERICA/MESSICO - “Il sistema giudiziario ha perso credibilità” denuncia Mons. Muñoz Zamora

lunedì, 4 settembre 2017 giustizia   violenza   corruzione   vescovi  
“Il sistema giudiziario ha perso credibilità” denuncia Mons. Muñoz Zamora

“Il sistema giudiziario ha perso credibilità” denuncia Mons. Muñoz Zamora

Coatzacoalcos (Agenzia Fides) – “Dobbiamo cercare di assicurarci che questa giustizia non sia cieca, che venga realmente esercitata senza tener conto delle condizioni sociali delle persone, che sia veramente giustizia, altrimenti si perde completamente la credibilità in queste istituzioni" ha sottolineato il Vescovo della diocesi di Coatzacoalcos, Mons. Rutilo Muñoz Zamora. La nota pervenuta a Fides riporta le dichiarazioni fatte ieri da Mons. Muñoz Zamora, sulla liberazione di un noto criminale, legato ad una banda, che era stato fermato il 7 agosto ed è stato liberato il 24 dello stesso mese. Secondo la stampa locale, questo tema ha suscitato molte discussioni.
Il Vescovo ha messo in risalto che questo tipo di situazione è un riflesso di quanto succede a tutti i livelli della società, dove la giustizia non viene applicata allo stesso modo: "C'è una impunità molto forte che conosciamo, ed è lì, è un flagello, è un male molto forte". Mons. Muñoz Zamora ha aggiunto che si devono trovare i percorsi giusti in modo che nessuno possa tirare la giustizia dalla sua parte, in quanto si genererebbe il caos, ed ha affermato che il lavoro della Chiesa cattolica riguarda la conversione, il perdono e la giustizia.
(CE) (Agenzia Fides, 04/09/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network