AFRICA/CONGO RD - Continuano ad aumentare i minori del Kasai vittime dei conflitti armati

venerdì, 4 agosto 2017

Internet

Luebo (Agenzia Fides) – Negli ultimi due mesi, nella regione del Kasai, RD Congo, sono morti oltre 140 bambini e bambine a causa dei conflitti armati. Il numero delle vittime potrebbe essere superiore, si parla infatti di 500 casi registrati di minori utilizzati dalle milizie come scudi umani. In un comunicato della ong World Vision, pervenuto a Fides, si legge che oltre 3 mila persone sono morte e 1 milione e 400 mila hanno dovuto abbandonare le proprie case a causa della violenza che dilaga in diverse regioni congolesi. Il Kasai è una delle più pesantemente colpita.
L’infanzia è uno dei settori più vulnerabili e le organizzazioni dei Diritti Umani continuano a denunciare l’uso dei bambini soldato.
(AP) (4/8/2017 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network