EUROPA/ITALIA - Suore Bianche in capitolo: portatrici di speranza, ascoltando lo Spirito, verso le periferie

venerdì, 30 giugno 2017 istituti missionari  

Roma (Agenzia Fides) - Le Suore Missionarie di Nostra Signora d'Africa (MSOLA) conosciute come “Suore Bianche” aprono il loro 25° Capitolo generale a Roma, sabato 1 luglio.
Per tre settimane le capitolari rifletteranno sulle sfide poste oggi dalla missione alla Congregazione sotto il tema "Portatrici di speranza, ascoltando la voce dello Spirito, avanzando insieme verso le periferie". Nel corso del Capitolo verrà eletto il nuovo Consiglio generale.
Secondo la nota inviata all’Agenzia Fides, la Congregazione è stata fondata nel 1869 dal Card. Charles Lavigerie, un anno dopo la Società Missionaria dei Missionari d'Africa (Padri Bianchi). Le religiose sono attualmente 633, originarie di 32 nazioni, impegnate in 26 paesi, di cui 14 in Africa: Mauritania, Tunisia, Algeria, Burkina Faso, Ghana, Mali, Ciad, Congo, Ruanda, Burundi, Tanzania, Kenya, Uganda e Malawi.
Il carisma della Congregazione è l'evangelizzazione dei popoli dell'Africa, espressa in vari settori: educazione, pastorale, salute, giustizia e pace, integrità del creato, dialogo interreligioso, specialmente con i credenti dell'Islam. (SL) (Agenzia Fides 30/6/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network