AMERICA/ARGENTINA - Favorire la cultura dell’incontro per costruire una nazione di fratelli

mercoledì, 21 giugno 2017 società civile   chiese locali   dialogo  

aica

Córdoba (Agenzia Fides) – "Pochi giorni dopo aver vissuto nella nostra città momenti difficili, ci incoraggia la possibilità di trovare il modo di risolvere i conflitti e giungere ad accordi che garantiscano la pace sociale e il bene comune. Dobbiamo rispettare i diritti di tutti i cittadini e adempiere in modo responsabile ai nostri doveri di autorità e di cittadini": lo scrive la Pastorale sociale dell’Arcidiocesi argentina di Córdoba, in un messaggio in cui invita ad onorare la memoria del generale Manuel Belgrano, creatore della bandiera nazionale, ed a rinnovare l’impegno di costruire, con parole ed atteggiamenti, “una nazione di fratelli”.
Nel testo, pervenuto a Fides, si coglie l’occasione della festa della bandiera, che si celebra il 20 giugno, per riflettere su alcuni valori: “sedersi a parlare con sincerità e trasparenza, non è un segno di debolezza, al contrario, è un gesto coraggioso di chi vuole cercare il bene comune, con particolare attenzione ai più trascurati e sofferenti”. “È un impegno duro, ma molto utile per rafforzare la democrazia e rispettare le istituzioni, cercano di risolvere i conflitti attraverso un dialogo responsabile e maturo, evitando il confronto duro e la violenza”. “Favorire la cultura dell’incontro può essere un buon incentivo e un modo intelligente che ci permette di affrontare le differenze con un vero spirito costruttivo, lasciando da parte gli interessi meschini”.
La Pastorale sociale di Cordoba esorta governatori e legislatori, dirigenti sindacali e imprenditori a "fare il massimo sforzo verso il raggiungimento di una maggiore cultura dell'incontro che consenta di generare dialoghi fecondi", e ribadisce l’impegno: “vogliamo essere una nazione la cui identità è la passione per la verità e l'impegno per il bene comune”.
Manuel Belgrano (Buenos Aires, 3 giugno 1770 –20 giugno 1820) è stato un economista, politico e generale argentino. Illustre rappresentante della popolazione creola, fu uno dei principali protagonisti dell’indipendenza dell’Argentina dalla Spagna. E’ stato il creatore della bandiera dell'Argentina. (SL) (Agenzia Fides 21/6/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network