AFRICA/SUD SUDAN - Morti 15 bambini per una vaccinazione mal amministrata

lunedì, 5 giugno 2017


Juba (Agenzia Fides)- Quindici bambini sono morti in Sud Sudan per una vaccinazione contro il morbillo. I bambini, dell’età di 5 anni, abitavano il villaggio di Kapoeta, nel sud-est del Paese. Secondo un’inchiesta condotta con il supporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’UNICEF, circa 300 bambini sono stati vaccinati in una campagna di quattro giorni durante la quale una squadra medica locale ha usato una singola siringa per combinare diverse fiale di vaccino. Le fiale, fornite dall’UNICEF, sono state conservate in un edificio non adeguatamente refrigerato.
Altri 32 bambini hanno sofferto le conseguenze della vaccinazione mal amministrata ma hanno superato la crisi.
La squadra infermieristica aveva ricevuto una formazione dall’OMS e dai suoi partner ma non ha seguito scrupolosamente le procedure di somministrazione del vaccino. (L.M.) (Agenzia Fides 5/6/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network