AMERICA/MESSICO - Il dramma delle spose bambine: l’ottavo Paese al mondo per incidenza del fenomeno

venerdì, 12 maggio 2017

Internet

Città del Messico (Agenzia Fides) - In Messico, centinaia di migliaia di ragazze sono costrette a sposarsi con uomini molto più anziani di loro. E’ quanto emerge dal report di Investigaciòn en Salud y Demografìa (Insad) dove si stima che, delle 320 mila ragazze messicane, tra 12 e 17 anni conviventi con un uomo, circa il 70% vive con un partner di almeno 11 anni più vecchio. Lo studio ha raccolto i dati da un censimento nazionale sulle famiglie condotto nel 2015, prendendo in considerazione ragazze di diverse fasce di età conviventi con partner più grandi. In Messico, il 10% delle ragazze sono costrette a sposarsi precocemente, e secondo l’ong Girls not brides il Paese è l’ottavo al mondo per incidenza del fenomeno. Secondo l’Insad poi, l’81% dei matrimoni di ragazze tra i 12 e i 17 anni non sono legalmente riconosciuti. (AP) (12/5/2017 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network