ASIA/INDIA - Si impara a scuola come fermare la violenza sulle donne

mercoledì, 5 aprile 2017 diritti umani   donne   violenza   francescani   istruzione   società civile   formazione  

Chennai (Agenzia Fides) - Impegnarsi per porre fine alla violenza sulle donne attraverso misure per prevenirla, fermarla, ripararne gli effetti: i francescani in India hanno lanciato una speciale campagna nazionale con questo obiettivo. Come riferito a Fides da p. Nithiya Sagayam, frate cappuccino e coordinatore nazionale dell'Associazione delle Famiglie francescane dell'India (AFFI), che include frati, suore e laici francescani, la campagna ha preso il via a Hosur e Krishnagiri, due località nello stato di Tamil Nadu, nelle scuole gestite dalla Congregazione dei Servi Francescani di Maria (Franciscan Servants of Mary), che accompagnano nel percorso di istruzione migliaia di ragazze. I francescani promuovono nelle scuole corsi di formazione motivazionale accanto a strategie e piani d'azione che saranno gradualmente proposti a scuole e college in tutto il paese.
Circa duecento insegnanti sono stati formati con le sessioni di training, discussioni di gruppo e piani d'azione per individuare e mettere in atto modalità e pratiche per fermare le diverse forme di violenza sulle donne indiane. Gli insegnanti a loro volta si faranno promotori di questi input e di queste strategie tra le bambine e le loro famiglie.
P. Nithiya Sagayam illustra a Fides le problematiche principali affrontate: la selezione di genere e l'aborto selettivo; l'abuso e le molestie delle minorenni; i matrimoni precoci; la prostituzione infantile; la tratta di bambine e ragazze; la pratica della "dote"; la violenza domestica; le aggressioni al partner.
L'AFFI ha organizzato programmi di sensibilizzazione che dureranno tutto l'anno. Per dare la più larga diffusione possibile a queste pratiche di formazione e coscientizzazione, a partire dalle scuole, i francescani hanno messo a punto un DVD che contiene materiale di formazione, presentazioni in PowerPoint, video clip che sarà mandato in visione a migliaia di scuole, cattoliche e non, in tutta l'India, con la proposta di avviare questi seminari. (PA) (Agenzia Fides 5/4/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network