AFRICA/NIGERIA - “Attenzione al reclutamento online dell’ISIS dei nostri studenti”: allarme di un Ministro nigeriano

martedì, 4 aprile 2017 terrorismo  

Abuja (Agenzia Fides)- Il Ministro dell’Informazione e della Cultura della Federazione Nigeriana, Lai Mohammed, ha invitato i genitori alla vigilanza perché i loro figli e studenti non cadano vittima della propaganda dello Stato Islamico tesa a reclutarli nelle proprie file.
Il Ministro ha portato l’esempio dei 27 studenti di medicina dell’ University of Medical Sciences and Technology, UMST, in Sudan, che sono stati convinti a recarsi in Siria per unirsi all’ISIS. Mohammed ha sottolineato che su 27 studenti ben 22 sono britannici, di origine sudanese. “Secondo un rapporto, gli studenti sono stati reclutati da un certo Mohammed Fakhri Al-Khabbas, un ex studente dell’UMST proveniente da Middlesborough, in Gran Bretagna”.
“Diversi studenti che sono stati convinti a reclutarsi nell’ISIS sono figli di stimati dottori del Regno Unito. Gli account dei social media dei ragazzi hanno svelato la loro adesione alla causa dell’ISIS”.
Mohammed ha quindi lanciato un appello alle famiglie nigeriane che hanno figli che studiano in università straniere a vigilare, mentre ha invitato le scuole nigeriane ad informare gli studenti sulle strategie di reclutamento online dell’ISIS. (L.M.) (Agenzia Fides 4/4/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network