AMERICA/REPUBBLICA DOMINICANA - Un sondaggio sulla corruzione su Twitter, per far riflettere la comunità

lunedì, 27 marzo 2017
Mons. Victor Emilio Masalles

Mons. Victor Emilio Masalles

Bani (Agenzia Fides) – Il Vescovo della diocesi di Bani, nella Repubblica Dominicana, Sua Ecc. Mons. Victor Emilio Masalles Pere ha lanciato un sondaggio in cui chiede: "Sei d'accordo con Mons. Víctor Masalles che la lotta contro l'impunità nel paese è già persa?”. Il primo a votare è stato lo stesso Vescovo: "Questa è la mia risposta: no".
L'indagine, diffusa tramite il suo account Twitter: @VictorMasalles, è stato postata il 15 marzo, e con i suoi più di 9 mila followers, Mons. Masalles ha voluto cercare un modo nuovo di far riflettere la comunità sulla realtà sociale e politica del paese.
Non è la prima volta che Mons. Masalles si rivolge alla comunità usando i nuovi social network, riferisce la nota inviata a Fides da una fonte locale. Il 20 marzo ha voluto rilanciare alcuni brani di una sua intervista riguardanti la corruzione che esiste nel paese, dove afferma tra l’altro: "la cultura che c'è nel paese è quella di occultare e di non affrontare le cose", "la popolazione deve essere critica verso la società e i governanti", "un popolo che non ha coscienza diventa massa, e la massa è manipolata. E noi dominicani siamo ancora massa quando manipolano la nostra coscienza".
(CE) (Agenzia Fides, 27/03/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network