ASIA/INDIA - Dalle Filippine un dono di fede per i coniugi cattolici dell'Orissa

martedì, 7 marzo 2017 famiglia   chiese locali   infanzia   evangelizzazione   movimenti cattolici   preghiera  

Bhubaneswar (Agenzia Fides) - Raman e Teresita Santiago, coppia di coniugi cristiani provenienti dalle Filippine, membri del movimento cattolico “Couples For Christ”, sono giunti in Orissa nei giorni scorsi per un incontro con circa 100 coppie cristiane locali a Balliguda, nel distretto di Kandhamal, che ospita la comunità dei battezzati segnata dai massacri anticristiani avvenuti nel 2008.
Come appreso da Fides, il tema dell'incontro era tratto dalla Lettera di san Paolo ai Corinzi 16, 13-14, “State in guardia. Rimanete saldi nella fede. Siate coraggiosi. Siate forti. Ogni vostro atto sia fatto con amore” e d'altro canto c'era un riferimento all'impulso missionario di cui il Papa parla nella Evangelii gaudium , quello “in grado di trasformare ogni cosa” (EG 27).
I due coniugi filippini hanno invitato i presenti a prendere coscienza che “tutti noi siamo chiamati a maturare nel nostro lavoro come evangelizzatori, a dare testimonianza del Vangelo” e hanno portato la loro esperienza nel movimento di “Couples For Christ”, affermando che “la famiglia che prega insieme rimane unita”. “Siamo impressionati nel vedere le persone che hanno lasciato il loro lavoro quotidiano per essere qui e dimostrano di avere sete di Dio” ha detto Raman Santiago, coordinatore per l'Asia del movimento “Coppie per Cristo”.
“Siamo grati ai nostri ospiti perche aiutano a rafforzare la fede del popolo di Kandhamal e contribuiscono a provvedere all'istruzione di bambini poveri”, ha detto mons. John Barva, Vescovo di Cuttack-Bhubaneswar.
“Couples For Christ” (CFC) è un movimento cattolico nato nel 1981 a Manila, nelle Filippine, in una comunità di stile carismatico. Nel corso degli anni, CFC si è espanso ed è ora presente in 110 paesi. Nel 1995 CFC è stato approvato dalla Conferenza Episcopale delle Filippine, come organizzazione nazionale privata di fedeli laici e dal 2000 è reconosciito dalla Santa Sede come Associazione internazionale di fedeli laici di diritto pontificio. L'organizzazione partner di CFC, chiamata “Answering the Cry of the Poor” (ANCOP) aiuta i poveri e i bisognosi attraverso programmi in materia di istruzione, sanità, nutrizione. Al momento ci sono 267 bambini poveri di Kandhamal che ricevono un aiuto da ANCOP. (NP-PA) (Agenzia Fides 7/3/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network