AFRICA/KENYA - Elezioni pacifiche e credibili al centro della campagna di Quaresima di quest’anno

sabato, 25 febbraio 2017

Nairobi (Agenzia Fides) - “Elezioni credibili e pacifiche…leader d’integrità”. È questo il tema della campagna per la Quaresima di quest’anno scelto dalla Kenya Conference of Catholic Bishops (KCCB) che viene lanciata oggi, 25 febbraio, alla University of Nairobi Graduation Square.
Le celebrazioni prevedono una processione ed una Messa presieduta dal Card. John Njue, Arcivescovo di Nairobi, concelebrata da Mons. Cornelius Korir, Vescovo di Eldoret e Presidente della Commissione Episcopale Giustizia e Pace, alla presenza del Presidente Uhuru Kenyatta.
Nel presentare la campagna quaresimale, all’inizio del mese l’ex Ordinario Militare per il Kenya, Sua Ecc. Mons. Alfred Rotich, ha auspicato che questa serva da sprone ai politici, ai cittadini e a coloro che sono incaricati di organizzare le elezioni, perché operino in modo tale che le votazioni che si terranno ad agosto siano libere e pacifiche.
La Conferenza Episcopale del Kenya, ha ricordato Mons. Rotich, ha assunto un ruolo attivo che va oltre al semplice compito di osservatore elettorale, favorendo il dialogo per riforme istituzionali pacifiche e sostenibili, e pregando per la pace e l’unità della nazione.
“La responsabilità di assicurare che le elezioni siano pacifiche e credibili non può ricadere solo sulla Chiesa, per cui c’è la necessità che tutti facciano uno sforzo in questa direzione, specialmente i media” ha detto Mons. Rotich, che ha lamentato “le dichiarazioni incitanti all’odio da parte della classe politica che hanno portato a confronti violenti”. “È quindi importante- ha aggiunto- prendere tutti i provvedimenti per impedire l’erosione dei progressi ottenuti nel passato nel campo della democrazia e della stabilità politica”.
Durante la Quaresima, la Chiesa inviterà gli 11 milioni di cattolici keniani, oltre al digiuno e alla penitenza., a discutere queste problematiche per cercare delle soluzioni. (L.M.) (Agenzia Fides 25/2/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network