AFRICA/MALI - Rapita una suora colombiana

mercoledì, 8 febbraio 2017

Bamako (Agenzia Fides) - Una suora colombiana della congregazione delle Suore Francescane di Maria Immacolata è stata rapita ieri sera, 7 febbraio, a Koutiala, nel sud del Mali. “Non sappiamo chi siano i rapitori. La Gendarmeria e la polizia stanno indagando. Anche i Vescovi sono in zona per ottenere informazioni” dice all’Agenzia Fides don Edmond Dembele, Segretario generale della Conferenza Episcopale del Mali. “La zona dove la religiosa è stata rapita è tranquilla ed è questo che stupisce. Quell’area del Paese non è stata ancora toccata dall’insicurezza che colpisce altre zone del Mali” dice il sacerdote, che conferma la nazionalità colombiana della religiosa rapita.
Intorno alle 21 di ieri sera, un gruppo di uomini armati ha fatto irruzione nella parrocchia di Karangasso a Koutiala, sequestrando la suora e fuggendo con l’autovettura della parrocchia. (L.M.) (Agenzia Fides 8/2/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network