AFRICA/SUD SUDAN - Oltre 4.500 bambini riuniti alle loro famiglie, più di 16mila reclutati come soldati

venerdì, 20 gennaio 2017 minori  

BBC World Service


Juba (Agenzia Fides) – Dopo anni di separazione, almeno 4.563 bambini sono stati riuniti alle loro famiglie. “Dal 2013, sono ancora aperti 9.046 casi di bambini al vaglio continuo nella ricerca dei familiari”, si legge in una nota del portavoce locale Unicef pervenuta a Fides. A causa del conflitto in corso in Sud Sudan, sono stati sfollati circa 900 mila minori, di questi 14.628 sono stati registrati come separati e dispersi dalle rispettive famiglie da dicembre 2013, quindi esposti a rischio di abusi. Quasi 1.200 bambini sono stati uccisi come conseguenza diretta della guerra. Inoltre la nota ricorda che, dallo scoppio della guerra civile del Sud Sudan tra il governo e i gruppi ribelli, più di 16 mila bambini sono stati reclutati come soldati. (AP) (20/1/2017 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network