AFRICA/KENYA - “Date una possibilità al dialogo” affermano i Vescovi dopo la promulgazione dell’emendamento elettorale

giovedì, 12 gennaio 2017 vescovi   elezioni   dialogo  


Nairobi (Agenzia Fides) - “Date una possibilità al dialogo” chiedono i Vescovi del Kenya in una dichiarazione giunta all’Agenzia Fides all’indomani della promulgazione, da parte del Presidente Uhuru Kenyatta, del contestato emendamento alla legge elettorale. Il provvedimento, votato il 22 dicembre dal Parlamento, prevede che la Commissione Elettorale possa contare manualmente i voti delle elezioni generali dell’agosto 2017 in caso di guasti al sistema di votazione elettronico (vedi Fides 5/1/2017). Le opposizioni e settori della società civile hanno criticato con forza l’adozione dell’emendamento.
“Desideriamo lanciare un appello appassionato alla moderazione, per dare al dialogo una possibilità al fine di ottenere una soluzione consensuale e armoniosa che include le diverse visioni di tutti i keniani” afferma la dichiarazione.
I Vescovi chiedono a tutte le parti in causa di effettuare ogni sforzo per far sì che le elezioni generali di quest’anno siano pacifiche e credibili. “Crediamo sinceramente che le dimostrazioni e le azioni di massa devono cedere il posto al dialogo. Anche se la Costituzione garantisce il diritto di dimostrazione, sappiamo che durante le proteste di massa vengono perse vite, persone rimangono ferite e proprietà distrutte” conclude il documento. (L.M.) (Agenzia Fides 12/1/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network