AMERICA/STATI UNITI - Migranti centroamericani “cercano alloggio” insieme ai Vescovi

martedì, 20 dicembre 2016 evangelizzazione   migranti   politica  
"Posada Sin Fronteras", nella diocesi di El Paso (Texas)

Roberto Carrillo/Diario El Paso

"Posada Sin Fronteras", nella diocesi di El Paso (Texas)

El Paso (Agenzia Fides) – Un gruppo di 30 migranti centroamericani sono stati gli ospiti speciali della "Posada Sin Fronteras", che è stata organizzata dalle diocesi di El Paso (Texas) e di Las Cruces (New Mexico), per le strade del centro della città di El Paso lo scorso fine settimana.
Cercare “Posada” (locanda, alloggio) è una rappresentazione tipica della tradizione messicana nel tempo di Natale, e consiste nel chiedere simbolicamente alloggio e cibo a qualcuno, ricordando così la Vergine Maria e San Giuseppe nei giorni prima della nascita di Gesù. Coloro che partecipano pregano e cantano, infine si mangia tutti insieme e si fa festa.
I migranti “pellegrini” hanno cercato “posada” insieme al Vescovo di El Paso, Sua Ecc. Mons. Mark Seitz, ed al Vescovo di Las Cruces, Sua Ecc. Mons. Oscar Cantu, e si sono rivolti a vari enti di beneficenza che hanno marciato per le strade della città. Dopo aver cantato e pregato sono stati accolti presso la Casa dell'Annunciazione e la Rock House Cafe.
“Sono lieto di comunicare che proprio mentre si stava effettuando la ‘posada’ è arrivato alla Casa dell'Annunciazione un bus con 30 persone che sono state affidate alle nostre cure da parte delle autorità dell’immigrazione" ha detto Ruben Garcia, direttore della Casa Annunciazione.
"Come cattolici siamo pronti a continuare ad aiutare i nostri fratelli che hanno bisogno di cibo, di vestiti e di dormire, questi giorni sono molto importanti per aiutare coloro che hanno bisogno di noi" ha detto Mons. Seitz nell'accogliere i migranti che ascoltavano con attenzione.
L'impegno della comunità cattolica è stato evidenziato anche dalla presenza del Vescovo Oscar Cantu, che ha fatto il pellegrinaggio per strada, mentre il gruppo marciava con la musica e la danza .
Secondo la nota pervenuta a Fides dalla Casa Annunciazione, in questo periodo di Natale-Capodanno sono in arrivo a El Paso circa 500 migranti che hanno bisogno di cibo, vestiti e riparo.
(CE) (Agenzia Fides, 20/12/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network