http://www.fides.org

News

2013-10-28

AMERICA/MESSICO - Diritti umani e sostegno ai migranti: l’impegno del Vescovo di Córdoba e di Huehuetenango

Córdoba - Veracruz (Agenzia Fides) – Il Vescovo della diocesi di Córdoba (Messico), Sua Ecc. Mons. Eduardo Patino Leal, e quello della diocesi di Huehuetenango (Guatemala), Sua Ecc. Mons. Alvaro Leonel Ramazzini Imeri, si sono incontrati questo fine settimana a Córdoba per trattare il delicato tema dell’emigrazione. Secondo la nota pervenuta a Fides, durante la celebrazione eucaristica nella Cattedrale dell'Immacolata, entrambi i Vescovi hanno parlato ai presenti sul rispetto della dignità umana della popolazione migrante. Dopo la messa hanno quindi illustrato le iniziative e gli sforzi del governo messicano per incoraggiare lo sviluppo e l'occupazione nelle comunità con un grande numero di popolazione emigrante.
Il Vescovo di Huehuetenango, conosciuto per il suo impegno sociale e per la difesa dei migranti (vedi Fides 23/10/2013), ha visitato Cordoba per condividere la propria esperienza riguardo a questioni complesse come l’emigrazione e la prostituzione. Dal momento che Córdoba è diventato il punto di passaggio per gli emigranti verso gli Stati Uniti, il Vescovo Mons. Eduardo Patino Leal si è preoccupato di sensibilizzare la popolazione sul rispetto dei migranti, e sulla necessità di dare loro sostegno spirituale e aiuto materiale, perché molti arrivano qui senza cibo, senza soldi e senza indumenti di ricambio.
Durante la conferenza, i due Vescovi hanno invitato le forze dell'ordine a rispettare i diritti dei migranti, in quanto "dovrebbero essere loro i primi a garantire la sicurezza per i senza documenti, a proteggere e a non violare i loro diritti umani". Mons. Alvaro Ramazzini ha inoltre sottolineato che il fenomeno dell’emigrazione rimarrà tale fino a quando i governi non riusciranno ad assicurare lo sviluppo nel proprio paese. (CE) (Agenzia Fides, 28/10/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network