http://www.fides.org

News

2013-07-16

EUROPA/ITALIA - “Amare fratelli e sorelle ammalati con l'amore di una mamma per il figlio ammalato”, celebrazioni in onore di San Camillo de Lellis

Bucchianico (Agenzia Fides) – E’ appena stato inaugurato l’Anno Giubilare del 400° dalla morte di san Camillo de Lellis. Tra le iniziative più suggestive celebrate il 14 luglio scorso quella di due arditi “pellegrini” che hanno coperto a piedi il tragitto dalla Valle dell'Inferno, poco fuori San Giovanni Rotondo, dove tutto iniziò con la Conversione del santo il 2 febbraio 1575, a Bucchianico con meta la Casa natale che lo vide nascere il 25 maggio 1550. Si tratta del camilliano fratel Luca Perletti, già Consultore Generale e vulcanico animatore del Comitato Centrale IV Centenario, e Maurizio Di Labio cresciuto nel Rione Farciola, a ridosso della casa natale del Santo Concittadino. I due sono arrivati ad ossequiare il Santo con circa 300 km nelle gambe. (AP) (16/7/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network