Missionari uccisi

AFRICA/ALGERIA - Verso la canonizzazione di Charles de Foucauld. L'Arcivescovo Vesco: la sua fratellanza universale è il “marchio di fabbrica” dei discepoli di Cristo

Thursday, 28 April 2022

Algeri (Agenzia Fides) – Charles de Foucauld non è solo un’icona suggestiva. Se la sua vicenda continua a toccare il cuore di una moltitudine di persone in ogni parte del mondo, ciò non accade in virtù della sua immagine romantica di “eremita perduto nelle sabbie del deserto”. A prevalere è piuttosto lo stupore grato davanti alle tante “conversioni” che hanno segnato una vita donata nella sequela del suo Signore, fino alla dono di riconoscersi “fratello universale”, coinvolto in una esperienza di fratellanza “offerta a tutti, senza considerazione per le appartenenze religiose, etniche o nazionali”. Così l’Arcivescovo di Algeri Jean-Paul Vesco rende omaggio alla feconda testimonianza del monaco francese che visse buona parte della sua imparagonabile avventura spirituale in Algeria, in vista della sua imminente canonizzazione (sarà proclamato Santo a Roma, il prossimo 15 maggio).
Charles De Foucauld fu ucciso da una banda di predoni a Tamanrasset, al centro del massiccio dell’Ahaggar, nel profondo sud dell’Algeria. il 1° dicembre 1916. La sua morte – sottolinea l’Arcivescovo di Algeri nella sua riflessione, pubblicata sul sito della Chiesa cattolica d'Algeria - ha contribuito a forgiare una icona di “eremita perduto nelle sabbie del deserto”. Immagine che non esprime in maniera compiuta la verità del suo destino tanto singolare di portata così universale. Con il passare del tempo – nota l’Arcivescovo Vesco - è potuta affiorare una immagine “più bella e più umana della personalità di Charles de Foucauld”, svincolata dalla staticità della sua ‘icona’.
La testimonianza resa da De Foucauld coincide con un cammino segnato da “successive conversioni”, dal succedersi di nuovi inizi, che scandiscono la vita del futuro santo, rimasto orfano all’età di cinque anni, che aveva presto “disappreso” le preghiere imparate nella prima infanzia. Questa testimonianza - sottolinea l’arcivescovo, appartenente all’Ordine dei Frati Predicatori - parla ancora al cuore di una moltitudine di persone. Fa parte dell’itinerario cristiano di Charles de Foucauld il consenso da lui dato alla propria ordinazione sacerdotale, il 9 giugno 1901, nella cappella del Seminario di Viviers, scelta in cui si tocca con mano “il suo zelo missionario e la sua sollecitudine di andare a raggiungere i più lontani dall'annuncio evangelico, fino ai confini del Sahara francese di allora, non riuscendo ad evangelizzare il Marocco, esplorato in modo eroico e straordinario prima della sua conversione”. Al culmine del suo cammino esistenziale e spirituale, nella sua singolare confessione di fede resa tra i popoli della regione – prosegue l’Arcivescovo di Algeri - “Charles scoprirà uomini e donne, sicuramente sconosciuti ai buoni francesi del suo tempo, ma radicati in una tradizione, una religione e una cultura per cui si appassionerà fino al punto di sacrificare ore e ore di preghiera”, e fino a stabilire con loro “il rapporto di alterità e reciprocità proprio dell'amicizia. Fu allora, e solo allora – rimarca Jean-Paul Vesco - che Charles diventò il fratello universale che tanto desiderava essere”. E la sua “fraternità offerta a tutti, senza considerazione per le appartenenze religiose, etniche o nazionali, è il marchio di fabbrica della fratellanza dei discepoli di Cristo”.
Nella parte finale del suo intervento, l’Arcivescovo Vesco affianca la vicenda di Charles de Foucauld a wuelle di altri testimoni della fede uccisi in Algeria e in Francia in tempi più recenti: “Come per altri grandi testimoni, quali sono stati i monaci di Tibhirine o il Vescovo Pierre Claverie, la morte di Charles de Foucauld non è stata intenzionalmente ricercata, e non vale per se stessa. Essa mette in luce il compimento di una vita di cui Charles, il fratello universale, non ha potuto intravvedere l’immensa fecondità. Più vicino a noi, la morte di padre Jacques Hamel non dice niente in se stessa, se non l’accecamento dei suoi assassini. Piuttosto, essa mette in luce la bellezza e la fedeltà di una vita donata fino alla fine da un umile sacerdote, nella sequela del suo Signore”.
(GV) (Agenzia Fides 28/4/2022)


Condividi:

2022 - Sempre viva e attuale la testimonianza di Monsignor Jaramillo, “profeta e martire della pace”

2022 - “Non celebriamo due morti, ma due risorti in Cristo”. Cristiani libanesi in festa per la beatificazione dei Cappuccini Leonardo Melki e Tommaso Saleh, missionari e martiri

2022 - Trovato morto un sacerdote, era parroco e responsabile della Casa del migrante a Tecate

2022 - Verso la canonizzazione di Charles de Foucauld. L'Arcivescovo Vesco: la sua fratellanza universale è il “marchio di fabbrica” dei discepoli di Cristo

2022 - Catechisti Martiri: storie che meritano di essere conosciute

2022 - Il 24 marzo la Giornata dei Missionari martiri: “Voce del Verbo”

2022 - Al via il processo diocesano di beatificazione del giovane Akash Bashir

2022 - Il Patriarca caldeo Sako: le cause di canonizzazione dei nuovi martiri iracheni procedono “senza intoppi”

2022 - Il governo egiziano aumenta il sussidio statale alle famiglie dei martiri copti di Libia

2022 - Si rinnova e cresce la grata memoria dei Martiri copti di Libia, a sette anni dal loro eccidio

2022 - Film ricostruisce il massacro dell’UCA: per non dimenticare quanto accadde nel 1989 e quanto sta accadendo ancora oggi

2022 - Un tempo di “risveglio spirituale” in memoria dei Martiri copti di Libia, che morirono sussurrando il nome di Gesù

2021 - I missionari uccisi nell'anno 2021

2021 - Messaggio ed eredità spirituale dei monaci di Tibhirine, a 25 anni dalla loro tragica morte

2021 - Il 22 gennaio la beatificazione dei quattro martiri Rutilio Grande, Manuel Solórzano, Nelson Rutilio Lemus Chávez e Cosma Spessotto

2021 - Una vita a servizio degli ultimi della società: la volontaria laica Nadia de Munari uccisa a Nuevo Chimbote

2020 - I Missionari uccisi nell'anno 2020

2020 - Il Celam ricorda “la dedizione totale e disinteressata” delle quattro missionarie uccise in El Salvador 40 anni fa

2020 - I Vescovi: "nonostante il dolore, i cattolici si rifiutano di cedere alla paura”

2020 - Trovato ucciso un giovane sacerdote ordinato cinque mesi fa

2020 - Ricordato il missionario salesiano don Josef Thannhuber, a 100 anni dal suo martirio in Brasile

2020 - “Il valore del martirio come elemento della vita cristiana in El Salvador”: verso la beatificazione del missionario Cosma Spessotto

2020 - Nella festa di San Romero il ricordo di tutti i missionari uccisi per il nome di Cristo

2020 - Una giornata per ricordare i missionari martiri

2020 - Ritrovato il corpo del sacerdote scomparso dal 16 gennaio

2019 - I Missionari uccisi nell'anno 2019

2019 - Beatificato il missionario lasalliano James Alfred Miller, “martire dell’educazione”

2019 - Modelli di santità africana: la Beata suor Marie-Clémentine Anuarite Nengapeta e il Beato Isidore Bakanja, martiri congolesi

2019 - Padre Cremonesi beato: “La sua santità si può riassumere in tre elementi fondamentali: la fede, la carità e la povertà”

2019 - La beatificazione di padre Cremonesi, martire, alla vigilia della Giornata Missionaria nel Mese Missionario Straordinario

2019 - Ucciso un parroco nel Cauca, terreno di scontro tra bande armate vecchie e nuove

2019 - I Catechisti martiri della Chiesa del Mozambico verso la beatificazione

2019 - La prima festa liturgica dei Beati martiri di La Rioja: occasione per conoscere e imitare la loro testimonianza di fede

2019 - Beatificati i martiri di La Rioja: “vissero e morirono per amore”

2019 - I Vescovi della regione di Cordoba: “Viviamo con gioia la grazia della beatificazione”

2019 - Presentato il logo per la beatificazione dei martiri di La Rioja, “gioia di tutto il popolo”

2018 - I missionari uccisi nell'anno 2018

2018 - Speciale Fides: Giovani missionari, testimoni di Cristo fino a dare la vita

2018 - Saranno beatificati l’8 dicembre ad Oran i 19 martiri dell’Algeria

2018 - Ancora un sacerdote assassinato a Medellín

2018 - Un sacerdote ucciso nella zona anglofona, teatro degli scontri con i separatisti

2018 - La Rioja ricorda i suoi martiri, prossimi beati

2018 - Sacerdote ucciso per rubargli il furgone

2018 - Riconosciuto il martirio di Mons. Angelelli, di due sacerdoti e di un laico, uccisi durante la dittatura

2018 - Dalla beatificazione di suor Leonella venga un impulso per la missione e per le vocazioni

2018 - I Vescovi dopo l’ultimo assassinio di un sacerdote: “perché abbiamo perso il rispetto per la vita ?”

2018 - Ucciso il cappellano della comunità cattolica francofona a Berlino

2017 - I missionari uccisi nell'anno 2017

2017 - Traslate le reliquie di padre Ramírez, il Martire di Armero, prossimo beato

2017 - Papa Francesco: “La Chiesa è Chiesa se è Chiesa di martiri”

2017 - Conclusa la fase diocesana della causa di beatificazione del missionario martire p. Ramin

2016 - Gli Operatori pastorali uccisi nell'anno 2016

2015 - Gli Operatori Pastorali uccisi nell’anno 2015

2014 - Gli operatori pastorali uccisi nel 2014

2013 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2013

2012 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2012

2011 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2011

2010 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2010

2009 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2009

2008 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2008

2007 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2007

2006 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2006

2005 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2005

2004 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2004

2003 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2003

2002 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2002

2001 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2001

2000 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2000

1999 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1999

1998 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1998

1997 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1997

1996 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1996

1995 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1995

1994 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1994